Poesia e Danza

La sezione “Poesia e danza”, organizzata da Harta Performing di Nicola Frangione, è iniziata domenica 16 settembre 2007 con una breve ma intensa performance. “Mistika”, interpretata con voce carica di espressività da Marzia Tòdero, non è di facile fruizione per i suoi risvolti filosofici e psicologici. Narra del male di vivere di una donna, del suo internamento, dei suoi deliri, del suo desiderio di salvezza. Nativa di Trento, la Tòdero è anche autrice del testo. Si tratta di una pièce teatrale, qui presentata in piccola parte, in cui la musica ricopre un ruolo primario. La ricca gestualità della performer si contrappone alla catena che lega al leggio. Ad effetto la conclusione, con l’artista che passa tra il pubblico a distribuire con mani insanguinate brandelli di versi. I movimenti coreografici di Maria Cristina Zanon e del senegalese Yelly Thiounel interagiscono con gli elementi lirici.

 

Volantino MusicaArte

 
 
MusicaArte
 
<<Indietro